Una giornata di buona stampa cattolica, in memoria di Mario Palmaro

 

Il nostro Presidente, Marco Ferraresi, interverrà alla Giornata della buona stampa cattolica, prevista per il 1 maggio p.v. in Linarolo (qui tutte le informazioni), come relatore sul tema “Egli ama il diritto e la giustizia (Sal 32, 5) – Mario Palmaro, giurista cattolico” Sarà affidato a lui il particolare ricordo del docente, saggista, bioeticista e membro UGCI Mario Palmaro, prematuramente scomparso.

 

Storie di ordinaria dittatura: il “caso Cerrelli” (rassegna stampa)

 

Tutto ha inizio quando il nostro Vicepresidente nazionale, l’Avv. Giancarlo Cerrelli, viene prima invitato e poi “silurato” dalla Rai (era prevista la sua partecipazione a Domenica In del 3 novembre): http://elzeviro.net/2013/11/01/censura-preventiva-per-giancarlo-cerrelli/

Per protestare contro tale decisione di difficile giustificazione (ma di sospetta motivazione), viene anche attivata una raccolta firme online.

Anche Avvenire del 5 novembre dedica spazio (v. a fondo pagina) alla vicenda, così come l’agenzia Zenit. Chi ha buona memoria, poi, ricorderà che già quest’estate Cerrelli era stato oggetto di aspre quanto immotivate critiche: http://www.tempi.it/omofobia-rai-1-uno-mattina-cerrelli-gay-center-opinioni#.UoEaqHAyI3W.

Commenti di solidarietà al nostro Vicepresidente sono comparsi su Tempi.it, sul sito dei Giuristi per la Vita, su La nuova Bussola Quotidiana (in continuità con il commento di Massimo Introvigne alla vicenda di agosto). Anche a livello parlamentare sono state mosse le acque, con la presentazione di un’interrogazione sull’accaduto da parte, tra gli altri, dell’On. Pagano (Pdl) e dell’On. Gigli (SC) [qui l’elenco dei firmatari]. Il settimanale diocesano triestino, Vita Nuova, ha intervistato Giancarlo (lo citiamo sia per l’autore dell’intervista, Marco Gabrielli, già attivo nel campo dei c.d. PNN, sia perché Trieste è la Diocesi di Mons. Crepaldi, particolarmente attento alle tematiche del gender e della tutela della vita e della famiglia naturale, oltre che della “cristianofobia”).

Non siamo ancora ai livelli dell’Olanda e di altri Paesi del nordovest… flebile, ma una resistenza alla dittatura ideologica c’è.

 

Piccola rassegna stampa

 

Offriamo alla lettura degli interessati:

1. un articolo comparso oggi su Avvenire, che cita articoli di prossima uscita sul nostro Iustitia (il tema: legge sull’omofobia);

 

2. un articolo [Pagine da Servi_10-2013] comparso su Servi della Sofferenza, a firma del dott. Paolo Avantaggiato: “Il medico oggi, secondo il Papa e secondo il nuovo codice deontologico”.

 

Convegno accreditato – La legge sull’omofobia

 

Con piacere invitiamo al nostro prossimo evento, accreditato per Avvocati (2 CFP), che avrà luogo lunedì 30 settembre p.v. presso il Collegio S. Caterina da Siena: “La legge sull’omofobia: fattispecie e conseguenze pratiche”. Illustre relatore sarà il Prof. Avv. Mauro Ronco.

Qui il manifesto: volantino omofobia 

Ricordiamo che la nostra Unione locale ha già da tempo sensibilizzato l’opinione pubblica sui pericoli della deriva giusfilosofica che un simile disegno di legge implica: qui il nostro comunicato stampa.

Lo strumento della preghiera e dell’Adorazione Eucaristica ci è parso il più potente per contrastare le perversioni del diritto: v. qui.

Abbiamo altresì aderito all’appello lanciato da La Nuova Bussola Quotidiana e da altri siti di informazione cattolica; l’emergenza è stata infine sottolineata nella prolusione di S. E. Card. Bagnasco alla Settimana Sociale dei cattolici, recentemente svoltasi a Torino (qui il testo integrale: Prolusione BAGNASCO).